Angelo, l’alpinista che lasciò il cuore sulle Ande del Perù